Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando sul nostro sito, accetti la nostra politica dei cookie.       Maggiori informazioni

Note generali Lenti a contatto

1.Parametri lenti

Nome parametroNome sulla confezioneSignificato
BCBC, BCR, Raggio BaseCurvatura della lente (in genere un valore tra 8,0 e 9,0)
DiametroDIADiametro della lente (in genere un valore tra 13,8 e 14,5)
PoterePWR, Power, SPH, SphereCorrezione della lente in Diottrie (positiva per ipermetropi, negativa per miopi)
CilindroCYL, CILCorrezione dell'astigmatismo nelle lenti toriche (in Diottrie).
AsseAX, Axis, ASSEDirezione dell'astigmatismo (un valore tra 0 e 180).
AddizioneADD, AddizioneAddizione extra per la correzione della presbiopia. (D) per l'occhio Dominante, (N) per l'occhio Non-dominante.

2.Togliere/Mettere le lenti a contatto

Mettere e togliere le lenti a contatto è più facile di quanto puoi immaginare. Potresti avere bisogno di un pochino di tempo per abituarti, ma presto lo farai con facilità.

Come mettere le lenti a contatto

  1. Prima di toccare l’occhio o le lenti, devi sempre lavarti le mani con il sapone (preferibilmente sapone liquido antibatterico neutro). Sciacqua bene, poi asciugati le mani con un asciugamano che non lasci pelucchi.

    Abituati a iniziare sempre indossando per prima la lente destra: in questo modo non scambierai le lenti e non farai confusione tra esse.
     

  2. Controlla che la lente non sia a rovescio. Per capire da che lato è la lente, mettila sulla punta del dito e osservala alla luce. Se i bordi fanno riflessi, è a rovescio. Se sembra una tazza dai bordi netti, è messa sul lato giusto.

    Alcune lentine ( es. tutte ACUVUE® ) possiede anche l’indicatore 123, che ti permette di capire subito se la lente è a rovescio. Osserva la lente alla luce: se i numeri sono dritti, lo è anche la lente.
     

  3. Con l’altra mano, solleva delicatamente la palpebra superiore, in modo da evitare di ammiccare.
     
  4. Abbassa delicatamente la palpebra inferiore con un dito della mano con cui applicherai la lente.
     
  5. Dirigi la lente verso l’occhio con un movimento lento e regolare e appoggiala delicatamente sulla parte inferiore dell’occhio. Può esserti utile guardare in alto mentre metti la lente.
     
  6. Rilascia lentamente le palpebre e chiudi l’occhio per un istante per consentire alla lente di andare al suo posto.
     
  7. Segui gli stessi passaggi per l’occhio sinistro.
 

Come togliere le lenti a contatto

  1. Prima di toccare l’occhio o le lenti, devi sempre lavarti le mani con il sapone (preferibilmente sapone liquido antibatterico neutro). Sciacqua bene, poi asciugati le mani con un asciugamano che non lasci pelucchi.
     
  2. Inizia sempre dall’occhio destro, per evitare di scambiare le lenti.
     
  3. Guarda in alto e abbassa delicatamente la palpebra inferiore con il dito medio.
     
  4. Avvicina lentamente l’indice all’occhio fino a toccare il bordo inferiore della lente.
     
  5. Fai scivolare la lente in basso, sulla parte bianca inferiore dell’occhio.
     
  6. Schiaccia delicatamente la lente fra il pollice e l’indice e toglila.
     
  7. Togli la lente sinistra nello stesso modo.
     
  8. Butta via le lenti giornaliere usa e getta. Se si tratta di una lente quindicinale, riponila nell’apposito porta lenti ripieno di soluzione salina. Per usare un metodo veloce per pulire le lenti a ricambio frequente, segui la nostra guida qui sotto.
     
  9. Non sciacquare mai le lenti o il porta lenti con l’acqua del rubinetto.

3.Sostituzione

La frequenza con cui devi cambiare le lenti a contatto dipende dal tipo di lenti che porti. Se non sei sicuro, chiedi all’ottico di consigliarti quali lenti sono più adatte alle tue necessità e ogni quanto devi cambiarle.

Lenti a contatto giornaliere usa e getta

Le lenti a contatto giornaliere usa e getta sono molto convenienti e sono la soluzione più igienica per portare le lenti a contatto. Semplicemente, ti metti le lenti al mattino e le butti via a fine giornata, quindi non hai bisogno di pulire e conservare le tue lenti: ne avrai un paio nuovo ogni giorno. 

Lenti a contatto a ricambio frequente

Diversamente dalle lenti a ricambio mensile, che possono essere portate per un mese prima di essere cambiate, oppure le lenti quindicinali a ricambio frequente vanno cambiate due volte al mese per aiutarti a mantenere alti livelli di comfort e freschezza.

Puliscile e riponile nel porta lenti a fine giornata, e dopo due settimane le sostituisci con un paio nuovo.

Il modo più semplice di rispettare il programma di porto delle lenti a contatto a ricambio frequente è seguire queste indicazioni:

  • Cambia sempre le lenti lo stesso giorno della settimana. Una buona abitudine è buttare via le lenti vecchie la domenica sera e iniziare il lunedì mattina con il nuovo paio.
     
  • Annota la data sul calendario, cartaceo o elettronico che sia, per ricordarti di sostituire le lenti. ( Per le lenti a contatto quindicinali, a ricambio frequente, come le ACUVUE® OASYS®potresti trovare utile scaricare gratuitamente dall’App Store o da Google Play l’APP ACUVUE®TEYEMER™ per ricordare quando sostituire le lenti a contatto. )
     
  • Scrivi la data sulla confezione delle lenti quando apri quella nuova.
     
  • Ricordati di ordinare le lenti almeno una settimana prima della fine scorta

4.Pulizia e manutenzione

Sono necessari solo pochi minuti per pulire le lenti a contatto a ricambio frequente e mantenere i tuoi occhi sani e luminosi.

Segui ogni giorno questi semplici e veloci passaggi:

  • Prima di toccare l’occhio, le lenti a contatto o il porta lenti, devi sempre lavarti le mani con il sapone (preferibilmente sapone liquido antibatterico neutro). Sciacqua bene, poi asciugati le mani con un asciugamano che non lasci pelucchi.
     
  • Riempi le vaschette del porta lenti con la soluzione disinfettante.
     
  • Abituati a iniziare sempre dallo stesso occhio: in questo modo non scambierai le lenti.
     
  • Rimuovi la lente a contatto, e appoggiala sul palmo pulito e asciutto della tua mano
     
  • Applica alcune gocce di soluzione per la pulizia giornaliera raccomandata e strofina delicatamente con i polpastrelli la superficie anteriore e posteriore della lente
     
  • Risciacqua bene la lenti con la soluzione e introducila nel porta lenti
     
  • Ripeti i passaggi con l’altra lente.
     
  • Riempi i due contenitori del porta lenti con la soluzione, chiudi il coperchio e lascia le lenti completamente immerse nel liquido. Non dimenticare di pulire il porta lenti!

Sicuramente sai quanto sia importante pulire le lenti a contatto, ma è facile dimenticarsi del porta lenti. Il porta lenti va invece pulito tanto quanto le lenti.

Ogni volta che metti le lenti a contatto, segui questi semplici passaggi per mantenere il porta lenti più pulito possibile:

  • Dopo aver applicato le lenti a contatto, svuota il porta lenti dalla soluzione disinfettante rimasta.
     
  • Risciacqua regolarmente il portalenti con nuova soluzione adatta per la disinfezione e lascialo asciugare all’aria tutti i giorni (in assenza di umidità i microbi non sono in grado di moltiplicarsi).
     
  • Sostituisci spesso il tuo portalenti, almeno una volta al mese.

Ricorda: Non utilizzare mai l’acqua del rubinetto per pulire le lenti o il porta lenti.

Se non indossi le lenti tutti i giorni, consulta le istruzioni della soluzione disinfettante per sapere per quanto tempo le lenti devono restare in ammollo o con quale frequenza devi cambiare la soluzione.